Alessandro Dagnino, avvocato cassazionista e docente di diritto tributario nell’Università dell’Aquila, è il fondatore dello studio legale.

Assistite imprese multinazionali, società quotate, piccole e medie imprese, istituti di credito e lavoratori autonomi nel contenzioso con l’Agenzia delle entrate, con l’Agenzia delle dogane e dei monopoli, con le società del gruppo Equitalia (oggi Agenzia delle entrate – Riscossione) e con Riscossione Sicilia s.p.a., innanzi alle Commissioni tributarie di tutta Italia e innanzi alla Suprema Corte di cassazione.

Considerato uno dei massimi esperti in materia di riscossione dei tributi, in atto è presidente del Collegio dei liquidatori di uno dei maggiori ex concessionari del servizio della riscossione italiani.

Presta consulenza tributaria in favore di imprese e gruppi nazionali e multinazionali nell’ambito di operazioni di pianificazione fiscale, di riorganizzazione aziendale, di ristrutturazione dei debiti (transazioni fiscali) e di investimenti esteri, con particolare riguardo alla realizzazione di investimenti nel Regno Unito e nella Repubblica di Macedonia.

Assiste e difende in giudizio primari operatori nel settore del betting e del gaming, in materia di fiscalità dei giochi e delle scommesse (PREU e Imposta unica sui giochi e sulle scommesse).

Rappresenta e difende incolpati di danno erariale in giudizi di responsabilità amministrativo-contabile innanzi alla Corte dei conti.

E’ stato chiamato a prestare consulenza per la redazione di leggi e regolamenti in materia tributaria e finanziaria da parte di governi regionali e di Enti locali.

Da sempre impegnato nelle questioni più particolari e innovative del diritto tributario, ha curato con successo, per conto di associazioni di categoria e comitati civici, azioni collettive in materia di fiscalità locale e di fiscalità impropria.

Studi

Laurea con lode e menzione in Giurisprudenza, nell’Università di Palermo. La sua tesi di laurea, dal titolo “La tassazione del reddito di società ed enti non residenti”, è stata insignita del premio “C. Manzoni” dall’Università “L. Bocconi” di Milano.

Dottorato di ricerca in diritto tributario, presso l’Università di Catania, conseguito con il massimo dei voti.

Master in diritto comparato ed europeo e specializzazione in diritto europeo presso l’Università degli Studi di Palermo.

Studi di perfezionamento in fiscalità internazionale presso la Münster Universitat.

Attività accademica

Dal 2013 è docente di diritto tributario nell’Università degli Studi dell’Aquila.

Dal 2003 al 2012 è stato docente di scienza delle finanze e di diritto finanziario nell’Università degli Studi di Palermo.

Docenze di diritto tributario rivolte a funzionari dell’Agenzia delle entrate, per la Scuola superiore del Ministero dell’economia e delle finanze.

Autore di numerose pubblicazioni, tra cui una monografia, nel campo del diritto tributario interno, internazionale e comunitario e dell’etica fiscale.

Già componente del Comitato di redazione della rivista “Diritto e pratica tributaria internazionale”.

Associazioni

Presidente dell’Unione giuristi cattolici di Palermo.

Honorary Regional Secretary per la Sicilia della British Chamber of Commerce for Italy.

Vice presidente dell’Associazione nazionale tributaristi italiani, sezione Sicilia occidentale.

Socio fondatore della Camera degli avvocati tributaristi di Palermo.

Membro attivo dell’Aspen Institute Italia.

Presidente del Collegio dei probiviri della Confcommercio Palermo.

Vice Presidente dell’Unione Liberi Professionisti Palermo – Gruppo Avvocati.

Membro dell’International Bar Association.

Già Presidente nazionale della sezione italiana dell’ELSA (The European Law Students’ Association).

 

Lingue straniere: inglese